Business unit dedicata

Michelin Camso

Il gruppo Michelin ha recentemente annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione dell’azienda canadese Camso, operante in oltre 26 diversi Paesi e tra i leader di mercato nel segmento dei sistemi di cingolatura in gomma. Per la completa definizione dell’operazione, destinata a chiudersi entro la fine dell’anno, Michelin ha stanziato un investimento di un miliardo e 450 milioni di dollari, oltre a 250 milioni di dollari sotto forma di assunzione del debito, che servirà anche a dare vita a una nuova divisione che raggrupperà tutte le attività off-road del Gruppo francese. La nuova business unit farà capo all’ex sede Camso di Magog, in Canada, e genererà nelle aspettative dei vertici Michelin un giro d’affari annuo intorno ai due miliardi di dollari, oltre a sinergie produttive nell’ordine dei 55 milioni di dollari, attraverso l’attività di 26 diversi stabilimenti sparsi per il Globo che daranno lavoro a circa 12 mila persone.