Sicurezza in primo piano

Foto notizia in breve 2 (1)Con l’obiettivo di migliorare gli standard di sicurezza della propria gamma, il gruppo Merlo ha recentemente deciso di equipaggiare di serie tutti i portattrezzi TreEmme con il sistema “ Backeye 360 ” di Brigade Elettronica, tra le aziende leader mondiali nel segmento gli impianti di sicurezza veicolare. “ Backeye 360 ” è infatti un sistema di telecamere che fornisce all’operatore una panoramica completa della macchina, azzerando gli angoli ciechi grazie a un software in grado di appiattire le immagini, eliminare le distorsioni e bilanciare in tempo reale le differenti luminosità delle varie inquadrature, per poi riunirle e riprodurle in un’unica ripresa video su un monitor dedicato installato in cabina. Ne deriva quindi la certezza di avere sempre sotto controllo l’area attorno alla macchina, plus prezioso quando si opera su sentieri stretti, tratti scoscesi o zone impervie, i classici ambiti di lavoro dei portattrezzi TreEmme che, proprio in virtù del loro profilo di missione, potranno essere equipaggiati in via opzionale con il sistema “Backsense”, anch’esso di produzione Brigade Elettronica e strutturato sulla base di radar di rilevamento ostacoli in grado di operare in qualsiasi condizione ambientale, anche quelle più difficili e critiche.