Ultimo numero – Settembre 2019

Le prime novità in vista dei saloni autunnali sono le protagoniste del numero di settembre di Macchine Trattori.27

Proprio in tale ottica, la cover story è dedicata ai campo aperto di media potenza serie “6 RcShift” di Deutz-Fahr, macchine che si propongono con un cambio powershift robotizzato che abbina la facilità d’uso delle trasmissioni continue ai contenuti assorbimenti energetici dei gruppi meccanici. La ricerca della massimizzazione dell’efficienza operativa è peraltro anche l’obiettivo dei nuovi “Expert Cvt” di Steyr, trattori che ampliano al segmento delle medie potenze l’offerta del Marchio austriaco equipaggiata con trasmissioni a variazione continua.

Oggetto di un vero e proprio processo evolutivo invece l’inversore elettroidraulico “EasyDrive” che il gruppo Bcs ha implementato attraverso la funzionalità “EasyPlus” che oltre a offrire nuove possibilità operative prefigura anche una futura trasmissione semiautomatica. Anteprima di quanto esordirà ufficialmente ad Agritechnica 2019 inoltre il debutto delle mietitrebbia Claas “Lexion” di nuova generazione, macchine che esordiranno commercialmente nel 2020 e, almeno inizialmente, non andranno a sostituire i modelli di precedente generazione ma si affiancheranno ad essi, andando così a creare la più ampia offerta del mercato nel settore delle raccoglitrici di alte prestazioni.

Da non perdere infine il tradizionale appuntamento con il mercato trattoristico italiano che nei primi sei mesi dell’anno è risultato in crescita di oltre il sei per cento, seppur a fronte di meno brillanti performance a livello di ritorni economici, e la sezione dedicata all’epoca che questo mese propone la storia di Motomeccanica “Balilla”, il primo trattore prodotto in serie per assecondare le esigenze delle piccole aziende agricole italiane.

Buona lettura a tutti.