Nuove luci led da lavoro

La divisione Unlimited di Valtra, quella voluta dalla Casa per permettere agli operatori di specializzare e personalizzare al massimo i propri mezzi, ha messo a punto un sistema di luci da lavoro led che consente di scegliere la temperatura di colore preferita per illuminare l’area di lavoro. Le emissioni luminose possono spaziare dal giallo caldo dei 2700 gradi Kelvin al bianco freddo dei seimila e 500 gradi Kelvin mentre l’intensità luminosa è regolabile da zero a duemila e 900 lumen effettivi. Il sistema consente inoltre di abbinare fra loro più…

Read More

Garden machines, contrazione vendite

Inflazione e tensioni geopolitiche hanno frenato nel 2023 le vendite di macchinari e attrezzature per il garden, condizionate da un surplus di scorte e anche da una minor propensione all’acquisto da parte degli utilizzatori finali e da condizioni climatiche sfavorevoli. Secondo i dati diffusi da Comagarden, l’associazione di categoria che fa capo a FederUnacoma, il mercato ha infatti subito una contrazione del nove per cento su base annua, passando dal milione e 470 mila mezzi venduti nel 2022 al milione e 333 mila dello scorso anno. La flessione ha interessato…

Read More

Frode sui finanziamenti agricoli dell’Ue, sequestrati beni per 2,8 milioni

Frode finanziamenti agricoli

Su richiesta della Procura europea (EPPO) di Venezia (Italia), è stato eseguito un provvedimento di congelamento di oltre 2,8 milioni di euro, emesso dal gip del Tribunale di Treviso, nei confronti di quattro persone sospettate di frode riguardante finanziamenti agricoli dell’Ue volti a sostenere i giovani agricoltori. Denaro, beni immobili e fondi ricevuti dall’Agenzia italiana per i pagamenti agricoli (AGEA) e finanziati dalla Politica Agricola Comune (PAC) sono stati sequestrati dal Reparto Carabinieri per la Tutela Agroalimentare di Parma. Nei confronti del principale indagato è stata eseguita una misura cautelare…

Read More

Sos zone umide

zone umide (foto Pixabay)

Le cosiddette zone umide, come per esempio lagune e stagni, sono preziose per l’elevata biodiversità che trova luogo nei diversi ecosistemi che ospitano. Oltre alla biocenosi acquatica, semplificando, l’insieme delle forme di vita presenti nelle acque, sono infatti da considerare tutte le specie vegetali, animali e microbiologiche che interagiscono fra loro mantenendo in equilibrio tali ambienti. Causa siccità crescenti, emungimenti scriteriati e inquinamento di uso, però, tali zone umide stanno subendo pressioni che le stanno mettendo a rischio. Dal 1970 a oggi ne sarebbe infatti scomparso più di un terzo…

Read More

Gowan “Sprinfer New”, complessi positivi

gowan sprinfer new

i sono persone che vivono costantemente in una situazione psicologica che le porta a considerarsi non all’altezza dei propri interlocutori. Sono a ette dal cosiddetto “complesso di inferiorità” una vera e propria patologia che nei casi più gravi può spingere a chiudersi in se stessi, il contrario di quanto acca- de per chi invece so re del “complesso di superiorità” diventando una persona invadente e sgradita. In entrambi i casi il termine “complesso” ha quindi una valenza negativa, connotazione che invece non emerge quando si parla di nutrizione vegetale ambito…

Read More

Carne coltivata, chiesto supplemento di indagine

carne sintetica italia

Un asse di 12 Paesi, guidato da Italia, Francia e Austria, è pronto a chiedere all’Unione europea un supplemento di indagini sulla carne coltivata prima che l’Authority per la sicurezza alimentare o un’altra Istituzione comunitaria prendano qualsiasi decisione in merito. Il documento inviato alla Commissione è stato redatto dalle delegazioni italiana, francese e austriaca e sostenuto da quelle di Repubblica Ceca, Cipro, Grecia, Ungheria, Lussemburgo, Lituania, Malta, Romania e Slovacchia. Dal canto suo, la Commissione europea ha risposto di non aver ancora ricevuto alcuna domanda di autorizzazione e che nel…

Read More

Ue e campi agricoli, a riposo la regola del riposo

ue campi agricoli

La Commissione europea ha annunciato alla fine dello scorso mese di Gennaio una nuova proroga della deroga alla regola Pac che prevede la messa a riposo di una quota di terreni per poter accedere agli aiuti comunitari. Ad annunciarlo è stata la vicepresidente dell’esecutivo di Bruxelles Margaritis Schinas che ha motivato la scelta con la volontà da parte della Commissione europea di non penalizzare in questo difficile contesto economico quelle realtà produttive che avrebbero uno svantaggio maggiore dalla messa a riposo del fondo rispetto al vantaggio maturato con il ricevimento…

Read More

Eima corre, Sima e Parigi out

Eima corre

L’industria della meccanizzazione agricola sembra non aver apprezzato il rinnovamento organizzativo-temporale di Sima. Sima e Parigi out: i veri motivi La manifestazione transalpina che nel 2022 ha abbandonato per la prima volta la tradizionale collocazione nel febbraio degli anni dispari per andare in scena nel novembre degli anni pari, quasi in sovrapposizione con Eima International, ha infatti dovuto annullare l’edizione 2024, in programma dal 24 al 27 novembre prossimi. Nonostante lo stringato comunicato attribuisca la responsabilità della cancellazione a un generico calo del mercato delle attrezzature e a una crisi…

Read More

Con il Pnrr l’Italia investe sull’idrogeno

Con decreto dirigenziale numero 144/2023 il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha dato il via libera a uno stanziamento di 300 milioni di euro destinati ad ammodernare le ferrovie del Sud e della Lombardia mediante treni alimentati con fuel cell a idrogeno. Trasporti, l’Italia investe sull’idrogeno Le risorse fan capo ai fondi del Pnrr e saranno divise fra dieci progetti ubicati in Campania, Calabria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Lombardia. Sono finanziati sia l’acquisto dei convogli sia la creazione entro il 30 giugno 2026 di dieci stazioni per lo stoccaggio e il rifornimento dell’idrogeno lungo le sei linee ferroviarie interessate.…

Read More

Revisione trattori, di proroga in proroga

Ennesimo rinvio per l’introduzione della revisione per le macchine agricole immatricolate prima del primo gennaio 2020. In mancanza del Decreto attuativo che dovrebbe definire la tipologia delle verifiche da effettuare in sede di revisione e l’impostazione organizzativa dei centri autorizzati, il Governo italiano è nuovamente intervenuto per rimodulare le scadenze entro cui sottoporre a revisione i veicoli già in circolazione in funzione dell’anno di immatricolazione. Revisione trattori, il Governo sceglie la proroga Il cosiddetto Decreto Milleproroghe ha infatti rinviato di un anno, quindi al 31 dicembre 2024, il termine per…

Read More