Innovazione: la rivincita dell’idrogeno

L’utilizzo dell’idrogeno quale fonte energetica per il sostentamento di powertrain elettrici ha visto negli anni uno scarso apprezzamento in tutti i segmenti dei trasporti e della power-generation, tant’è che oggi è pressoché nulla la presenza sul mercato di veicoli utilizzanti tale soluzione propulsiva. Negli ultimi mesi però qualcosa è cambiato e l’interesse verso l’idrogeno, soprattutto da parte dei costruttori di veicoli commerciali e industriali, sembra si sia rinvigorito sotto la spinta di quel “Green Deal” promosso dalla Commissione Europea per sostenere gli investimenti del sistema produttivo all’interno dell’Unione proponendo, quale…

Read More

Droni: mission “possible”

Il settore agricolo è sotto pressione. Gli si chiede di produrre sempre più cibo utilizzando sempre meno risorse. Meno terreni, meno acqua, meno concimi e meno fitofarmaci. Una “Mission impossible” che solo robot, droni e satelliti possono rendere “possible”. Il ritornello è sempre lo stesso. Il Mondo è troppo abitato e lo sarà sempre di più. Oggi l’Umanità conta circa sette miliardi e mezzo di persone e fra trent’anni circa saranno nove miliardi. Ma è vero? Secondo l’istituto viennese “International Institute for Applied Systems Analysis”, l’accademico norvegese Joergen Randers e…

Read More

Valtra: verso la guida autonoma

Valtra ed Elisa hanno unito le forze per innovare una soluzione 5G che consente il funzionamento remoto di un trattore con la rete 5G e una videocamera 360. La soluzione è la prima al mondo nel suo genere. A marzo, Valtra ed Elisa hanno presentato un trattore telecomandato, utilizzando la tecnologia di rete 5G di nuova generazione. La collaborazione è stata presentata all’evento di apertura dello Showroom Elisa 5G a Helsinki, in Finlandia. Il prototipo consente il controllo e il funzionamento sicuri e in tempo reale di un trattore a…

Read More

Yanmar: agrorobot sempre più vicini

Lavorano tra vigneti e campi di spinaci i primi due robot prototipali messi a punto da Yanmar nell’ambito del progetto “Smash”. Macchine autonome progettate in Italia dalla divisione ricera e sviluppo della Casa giapponese insieme a dieci aziende partner e volte a permettere nuovi livelli di precision farming attraverso l’incremento di rese, sostenibilità e protezione delle colture. La pandemia scatenata dalla diffusione di Covid-19 ha dimostrato in maniera inequivocabile come ancora oggi l’Umanità sia spesso impotente davanti a enti biologici dalle dimensioni submicroscopiche. Un’impotenza che non ha impedito alla medicina…

Read More

Case Ih:connettività evoluta

Progettato e sviluppato per supportare l’efficienza operativa di trattori, sollevatori telescopici e mietitrebbia, il sistema “Afs Connect” di Case Ih integra in un unico pacchetto sia un software di telemetria in grado di ottimizzare le capacità operative delle macchine su cui è installato, sia un servizio di diagnosi. In principio fu l’agricoltura di precisione. La prima rivoluzione digitale vissuta dal comparto della meccanizzazione agricola risale infatti agli Anni 90, allorché il comparto primario ha visto il progressivo diffondersi dei sistemi satellitari quali soluzioni finalizzate a supportare l’esecuzione di interventi agronomici…

Read More

New Holland: precisione dinamica

Le tecnologie alla base della cosiddetta “Agricoltura 4.0” permettono di massimizzare le rese e, allo stesso tempo, di minimizzare i costi operativi. Due vantaggi che New Holland ha declinato in cinque soluzioni interconnesse, racchiuse nel pacchetto di di precisione dinamico “AgXtend”. Il mercato globale delle soluzioni tecnologiche alla base dell’”Agricoltura 4.0” vale circa sei miliardi e mezzo di euro, il 30 per cento dei quali generati in Europa. Un settore in forte espansione, secondo una ricerca condotta dall’”Osservatorio Smart Agrifood” di “School of Management” del Politecnico di Milano, che in…

Read More

Valtra: elettronica smart

Design avveniristico per la consolle Valtra “SmartTouch” dietro la quale però si cela una grande massima semplicità l’utilizzo come ben recita il nome. E’ lo strumento che permette l’accesso alle tecnologia “Valtra Guide” e “Valtra Connect”. Abbinare fra loro funzionalità ed estetica è l’obiettivo di fondo di ogni designer degno di questo nome, anche se poi ciascuno di loro punta a raggiungere tale obiettivo mediante soluzioni proprie e personali che non sempre colgono nel segno. Ci sono però riusciti gli stilisti e i Tecnici informatici Valtra nel mettere a punto…

Read More

Kubota: il trattore dei sogni

Per celebrare i suoi 130 anni di attività Kubota ha presentato in Giappone “Tractor Dream”, un concept elettrico e autonomo che, nelle intenzioni della Casa, fungerà da linea guida per i futuri sviluppi progettuali della sua divisione agricola. L’attuale gruppo Kubota Corporation fu fondato a Osaka, in Giappone, nel 1890 da Goshiro Kubota che orientò l’azienda alla costruzione di condotte e tubazioni per l’acqua. Tali prodotti furono poi alla base del primo ampliamento di attività della Casa quando si trasformò da fornitore di componenti in fornitore di sistemi completi. Dapprima…

Read More

Un futuro a batterie

Consortium for Battery Innovation, organizzazione che si prefigge di sviluppare nuove tecnologie per l’accumulo di energia, ha recentemente rilasciato uno studio che analizza i trend di sviluppo delle tecnologie e del mercato degli accumulatori con riferimento ai segmenti automotive, industriale ed energetico. Il mercato dei sistemi di storage energetico e in particolare delle batterie di tipo chimico ha fatto registrare negli ultimi 25 anni una crescita senza precedenti grazie alla crescente diffusione di dispositivi elettronici portatili e alle politiche ambientaliste promosse dai principali Paesi industrializzati del Mondo. Politiche che hanno…

Read More

Anche il pneumatico sta diventando green

Dente di leone, mais, riso, Guayule e perfino le bucce d’arancia. L’industria del pneumatico guarda verso l’agricolo per trovare materie prime di origine biologica atte a sostituire in toto o in parte le componenti di origine fossile delle gomme. Che i pneumatici del prossimo futuro vedranno ridursi fortemente le loro componenti di derivazione fossile è fuor di dubbio. Tutti i Costruttori stanno lavorando alacremente in tale direzione e tutti, incredibile ma vero, più che alla chimica guardano all’agricolo per cogliere i propri obiettivi. Una ricerca che per ora riguarda solo…

Read More