New Holland: dalle parole ai fatti

Da oltre 15 anni New Holland lavora per promuovere produzioni agricole più efficienti e sostenibili di quelle tradizionali. Rientrano in tale ottica la costante offerta di tecnologie tese ad accentuare le rese e la spinta verso l’uso di combustibili rinnovabili, in primis il biometano. Nel 2006 New Holland lanciò il progetto “Clean Energy Leader” teso a promuovere lo sviluppo di soluzioni produttive atte a minimizzare l’impatto del settore agricolo sull’ambiente. In auge ancora oggi, il progetto si basa su quattro pilastri il primo dei quali è rappresentato dalla possibilità di…

Read More

New Holland: dalle parole ai fatti

Sta per entrare in produzione “T6 Methane Power”, il primo trattore New Holland equipaggiato con un motore funzionante a metano. Promette le stesse prestazioni del trattore di derivazione, “T6.180”, ma a fronte di costi di esercizio inferiori fino al trenta per cento ed emissioni ridotte fino all’ottanta per cento Da oltre vent’anni anni New Holland ha posto alla base delle sue strategie di innovazione la sostenibilità ambientale, tema a sua volta trattato sul filo della produttività e del rispetto dell’ambiente. Alla prima guardano praticamente tutte le soluzioni progettuali messe a…

Read More

Case Construction: concept, ma non troppo

Le pale gommate rappresentano in agricoltura un mercato di nicchia, ma che già da qualche tempo risulta in crescita, complici le esigenze funzionali degli impianti bio-energetici. Non a caso hanno approcciato il settore anche marchi prettamente trattoristici come, per esempio, Claas e John Deere mentre altri, fino a ieri orientati alla produzione di macchine compatte come Weidemann si sono aperti a mezzi di più elevate prestazioni. Nulla esclude quindi che a breve possano interessare al comparto anche mezzi oggi confinati in ambito cantieristico, soprattutto se caratterizzati da contenuti propulsivo innovativi…

Read More